Antipasti

Arancini di riso

antipasto -Arancini di riso

Questa specialità può essere servita come antipasto, nel formato più piccolo degli arancini, come primo piatto o piatto unico. L'arancino (o arancina) è una specialità della cucina siciliana. Nella letteratura, il commissario Montalbano, personaggio dei romanzi di Andrea Camilleri, è un noto buongustaio e ha contribuito a far conoscere questo piatto fuori dall'Italia con il libro Gli arancini di Montalbano. Piatto consumato nella tradizione siciliana il 13 dicembre,giorno di Santa Lucia.

Difficolt√†: 
media
Dosi: 
per persone
Tempo: 
30 / 40 minuti
Ingredienti: 
  • 300 gr. di riso 
  • 200 gr. di manzo tritato
  • 100 gr. di fontina
  • 100 gr. di prosciutto cotto
  • 50 gr. di pinoli
  • 2 uova
  • 1 cipolla
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • brodo
  • olio d'oliva
  • pane grattugiato
  • Grana Padano grattugiato
  • sale q.b.
Preparazione: 

Tritate finemente la cipolla, fatela rosolare con 30 gr. di burro e 2 cucchiai d'olio d'oliva, unite il riso e portatelo a cottura completa, aggiungendo man mano un po' di brodo. Lasciatelo raffreddare, incorporatevi un'abbondante manciata di Grana Padano grattugiato e le due uova. Fate insaporire con una noce di burro la carne tritata. Quando sara' colorita bagnatela con il vino bianco continuando la cottura fino a quando il sugo si sara' completamente asciugato. Salatela. Versate la carne in una terrina, unitevi il prosciutto tritato, la fontina tagliata a dadini e i pinoli. Prendete una grossa cucchiaiata di riso e mettetela nel cavo della mano, adagiatevi nel centro un cucchiaino di ripieno, ricoprite con altro riso e fatene una palla lavorandola bene, in modo che il riso resti compresso perfettamente e non si sgretoli. Preparate nello stesso modo gli altri arancini, impanateli e fateli dorare nell'olio d'oliva bollente. In estate possono essere anche serviti tiepidi o freddi.

Accorgimenti: 

A Palermo e Catania è molto diffuso l'uso dello zafferano per dare un colorito dorato al riso, molto compatto e nettamente separato dalla farcitura.

Idee e varianti: 

Gli arancini più diffusi in Sicilia sono quello alla carne (con ragù, piselli e carote), quello al burro (con mozzarella, prosciutto e besciamella) e quello agli spinaci (condito anch'essi con mozzarella), nel catanese sono diffusi anche l'arancino "alla norma" (con melanzane, detto anche "alla catanese") e quello al pistacchio di Bronte.

La Newsletter di RISO.it

Condividi contenuti